PERCARBONATO DI SODIO SBIANCANTE NATURALE ALTERNATIVO ALLA CANDEGGINA

Il percarbonato di sodio è un prodotto derivato dalla reazione chimica di decomposizione di carbonato di sodio e acqua ossigenata. Non contiene enzimi, tensioattivi o sbiancanti ottici, né fosforo o allergeni. E’ un prodotto completamente dermocompatibile, anche per la pelle sensibile e delicata dei bambini.

La sua caratteristica principale è di essere uno sbiancante, ecologico e non inquinante, principalmente utilizzato come additivo al detersivo per il bucato liquido o in polvere, si può inserire un cucchiaio di percarbonato direttamente nel cestello della lavatrice.

Ma ha anche altre notevoli funzioni:

E’ un sostituto eccezionale e naturale della candeggina.

  • Riporta bianco candore ai capi ingrigiti ed ingialliti.
  • Ha un’ azione detergente e igienizzante, ma è delicato, utilizzabile in sicurezza anche sui capi colorati. Non è invece compatibile con il lavaggio di capi scuri e dei capi in seta, lana, lino e pelle.
  • Smacchia già a 30 gradi, in quanto sviluppa ossigeno attivo già a basse temperature. Consentendo così di eseguire lavaggi a basse temperature, ma efficaci, con conseguente risparmio energetico. Per le macchie ostinate, oltre che nel bucato a mano e in lavatrice, può essere utilizzato direttamente sulla macchia e nel prelavaggio. Non si deve usare sulle macchie di sangue, perchè l’ossigeno fisserebbe nella trama del tessuto il ferro presente.
  • Addolcente in presenza di acque dure, agisce a tutti gli effetti da ammorbidente.

L’efficacia del percarbonato non si limita però al solo bucato, ma può essere anche impiegato per detergere e igienizzare gli elettrodomestici, come la lavastoviglie, le stoviglie in ammollo, e per pulire le superfici lavabili, come pavimento, sanitari, piastrelle, fornelli.

Non è da confondere con il perborato di sodio, presente in molti detersivi tradizionali, ingrediente controverso, non biodegradabile e potenzialmente allergizzante e irritante per l’ uomo.

Non va mescolato con gli acidi (ad esempio acido citrico, aceto o limone) in quanto i due ph si neutralizzano a vicenda.

COME CREARE UN DETERGENTE MULTIUSO CON IL PERCABONATO DI SODIO

INGREDIENTI*
▪️percarbonato di sodio  (1 cucchiaino da caffè)
▪️mezzo litro d’ acqua
▪️oli essenziali a piacere (facoltativi)

*PROCEDIMENTO*
Riscaldare l’ acqua (mezzo litro) NON BOLLIRE, aggiungere quindi un cucchiaino da caffè di percarbonato. Mescolare, con un cucchiaio di legno, finchè non si scioglie completamente. Lasciare raffreddare e mentre è tiepido aggiungere 5 gocce di oli essenziali a piacere (facoltativo). Agitare prima dell’ utilizzo, poichè gli oli essenziali si depositano in superficie . Inserire in un flacone spray e spruzzare direttamente sulle superfici da pulire, asciugare con un panno in cotone. Igienizza e disinfetta, oltre che detergere. Per piastrelle, fornelli, sanitari, ecc…  Questo detergente è efficace, economico, ma soprattutto rispettoso dell’ ambiente, a differenza dei tradizionali prodotti presenti in commercio già pronti all’ uso, aggressivi, irritanti, potenzialmente allergizzanti e altamente inquinantI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *